Principi ADV entra in UNA, Aziende della Comunicazione Unite.

L’ambizione della nostra agenzia è quella di crescere nei numeri e nella struttura: entrare a far parte di UNA è un passo importante in questa direzione. Siamo certi che ci avvicinerà al raggiungimento degli obiettivi e alla realizzazione della nostra mission: fare comunicazione e creare brand unici, con un’attitudine sempre innovativa e assolutamente qualitativa.

UNA rappresenta per noi una rete di aziende e di player perfettamente coerenti al nostro settore: aziende che abbiamo spesso preso come riferimento, con i nostri stessi obiettivi di crescita e volontà creativa e con cui condividiamo appieno lo statuto e il codice etico e deontologico di UNA. Conosciamo bene quanto sia importante fare rete in tutti i settori e sappiamo che la condivisione degli intenti è uno strumento incredibile per non smettere di fare sempre meglio.

Condividiamo con UNA anche l’obiettivo, e cioè quello di voler rappresentare una realtà nuova, innovativa e unica, in grado di rispondere alle ultime esigenze di un mercato sempre più ricco e in fermento. Un progetto per noi importante, che siamo convinti possa dare vita a una realtà di collaborazione tra le aziende della comunicazione completamente nuova e fortemente diversificata.

Oggi, e particolarmente in questo periodo storico molto particolare per tantissime aziende, è fondamentale lavorare al proprio branding. I paradigmi di valutazione degli investimenti delle aziende si modificano velocemente e le necessità legate alla presenza del brand all’interno di canali strategici sono cambiate radicalmente, proprio perché sono cambiati i canali e gli strumenti a disposizione degli specialisti della comunicazione. L’unico grande caposaldo della comunicazione resta il brand, con la sua essenza, il suo racconto e la sua vita propria, con le sue emozioni, la sua reputazione e l’autorevolezza che riesce a guadagnarsi nel pubblico. È così da sempre e sarà sempre così. Ecco perché ci sembra ancora più matura la nostra scelta di entrare a far parte di un’associazione come UNA proprio in questo travagliato 2020, fatto di nuove regole e di nuovi scenari che, per quanto ci riguarda, sono diventati uno stimolo decisivo per raggiungere i risultati prefissati per l’anno.

Tra i tanti motivi che ci hanno portato a entrare in UNA c’è anche la volontà di supportare, in una visione più ampia e strategica, un intero settore. Vogliamo sostenere l’industry della comunicazione e portarla con vigore all’interno di contesti importanti e strategici come quello del mondo confindustriale. Le competenze del nostro settore possono risultare determinanti come vantaggio competitivo dell’industria italiana in una fase storico-economica in cui c’è sempre più bisogno di generare valore aggiunto. Nell’attuale contesto socio-economico, caratterizzato da forte complessità e dinamicità diventano sempre più rilevanti le iniziative di marketing, l’innovazione digitale, i nuovi servizi di business intelligence, strettamente correlati alla conoscenza e al progresso.

Entrare a far parte di questa importante realtà ci permetterà di alzare il livello delle nostre competenze, aumenterà le possibilità di new-business, ci includerà in un contesto vivo, fatto di condivisione dei grandi temi di dibattito del nostro mercato in rapporto al più ampio scenario macro-economico e, non ultimo, ci aiuterà a mettere a fattore comune tutto il nostro know-how.