Instagram: il nuovo e-commerce?

Non è un Pesce d'Aprile!
Instagram, il più grande social del mondo fotografico, si lancia nella galassia dell’e-commerce. Da adesso si possono acquistare i prodotti direttamente dall’app senza dover passare da un sito esterno. I colossi come Amazon e eBay non spaventano minimamente il social. I test sono partiti negli USA da una piccola selezione di marchi - tra cui Adidas, Dior, Nike, Prada, Zara e H&M - e il pagamento lo si effettua con PayPal o tramite carta di credito.

Non si sa se e quando arriverà questa possibilità in Italia, ma secondo Instagram il fatto che le persone possano acquistare direttamente dal social senza dover passare da siti esterni aumenterà la quantità di acquisti effettuati. 

Instagram aveva già iniziato ad avvicinarsi all’e-commerce aggiungendo la funzione “shopping” nella sezione esplora, storie e tag e ogni mese viene cliccato da 130 milioni di utenti circa. Prima però bisognava uscire dall’App e concludere l’acquisto passando da un sito esterno.

Con la nuova funzione “Checkout”, i prodotti si possono acquistare direttamente su Instagram, rendendola una vera e propria piattaforma di commercio. Al primo acquisto è necessario inserire tutti i dati che saranno salvati sull’App. Inoltre Instagram invia anche notifiche sulla spedizione e la consegna.

“Non c’è modo che questo non si trasformi in ‘push ad’ per i clienti”, sottolinea Trevor White, analista di Nucleus Research, e darà sicuramente a Instagram, e quindi a Facebook, più dati sugli utenti e le loro preferenze – continua – cosa che immagino consentirà a Facebook di espandere ulteriormente la sua pubblicità“.

Aspettiamo di vedere se questa funzionalità arriva in Italia e chissà se la mania dello shopping compulsivo invaderà anche Instagram.